Perché fare una lista della spesa settimanale

26-08-2020

|

Risparmi

Perché fare una lista della spesa settimanale

Sapevate che secondo alcuni storici le liste della spesa risalgono a 2000 anni prima di Cristo alla Mesopotamia antica? Forse tutto è iniziato per la semplice ragione che per gli essere umani è infatti difficile ricordare le cose! Ma chi avrebbe mai detto che questo piccolo e semplice strumento sarebbe diventato così trendy nel corso degli anni?

Oggi, non sono più solo gli smemorati che fanno la lista della spesa prima di andare al supermercato. Questa semplice idea ci aiuta a realizzare tante cose. Alcuni dicono che preparare una lista della spesa settimanale sia effettivamente stata per loro un ottimo strumento dell’economia domestica. Altri fanno la lista della spesa per dimagrire o per integrare nuove abitudini alimentari (per una dieta senza glutine, un’alimentazione vegana, ecc.)

E secondo molti, questa semplice abitudine può indurre in realtà un notevole miglioramento della vita quotidiana! Quindi, chissà perchè gli antichi mesopotamici decisero di usarli - una cosa è certa: nel mondo di oggi, si fa la lista della spesa non necessariamente perché si dimenticherà di comprare le cose, ma per cambiare stile di vita!

Allora, quali 5 cose potete realizzare voi con l’aiuto di uno stile di shopping più pianificato e meglio organizzato?


1. Lista della spesa per risparmiare


null/

Esempio di una lista della spesa con prezzi


Con l’arrivo delle carte di credito e dei metodi di pagamento digitali, è sempre più difficile tenere traccia delle nostre spese. E la produzione di massa, le tendenze di consumo gettano olio sul fuoco. Spendiamo e compriamo spesso per capriccio e senza aver controllato il nostro saldo bancario. Quando percorriamo la corsia di un supermercato, prodotti di cui non abbiamo bisogno catturano la nostra attenzione e ci danno voglia di comprarli.

Allora, perché non creare una lista della spesa settimanale per essere sicuro di poter controllare quanto si spende? Si può creare una lista con prezzi consultando online tutte le nuove offerte e promozioni dei supermercati. Le ricerche sono meglio fatte in anticipo perché quando si entra in un negozio, è più difficile confrontare i costi di diversi prodotti. Tutto è organizzato in modo che confonde e quando ci si affretta a finire la spesa, si può prendere decisioni avventate.

Quindi, immaginate la lista della spesa come una guida che si prepara in un momento in cui si è meglio informato, più calmo e meno confuso…


2. Lista della spesa per dimagrire


null/

Esempio di una lista della spesa per dimagrire


Decidere il menù settimanale non aiuta solo a stabilire il budget. Quando si pianifica in anticipo ciò che si mangia, è possibile fare scelte alimentari più sane e controllare la propria dieta più facilmente. Essere organizzato e impegnato aiuta sicuramente quando si segue un’alimentazione sana.

Comunque, si deve fare attenzione a 2 cose importanti:

  • Avere fame al momento della preparazione della lista - non è una buona idea, perché può indurre ad aggiungere troppo cibo alla lista.

  • Comprare troppo poco perché pensate di dover morire di fame per dimagrire - fare una lista della spesa non significa necessariamente limitare la quantità che si acquista, ma piuttosto acquistare più alimenti sani, meno fast-food, ecc. Potete sostituire gli snack grassi con alternative più salutari sulla vostra lista (frutta, noci, ecc.)


  • 3. Lista della spesa per evitare lo spreco alimentare


    null/

    Esempio di una lista della spesa responsabile


    Comprare molto più di quanto si possa mangiare … Anche voi avete fatto questo sbaglio? Oggi un terzo del cibo venduto in Italia viene buttato via. La pianificazione dello shopping quotidiano è un modo efficace per eliminare questo problema. Basta sapere cosa mangerete ogni giorno della settimana prima di andare a fare la spesa. Soprattutto quando si tratta di cibo che scade rapidamente, meglio non acquistare se non sarà consumato quella settimana.

    In tutta franchezza, dover cucinare lo stesso pasto per tutta la settimana a causa di cattive scelte di acquisto è qualcosa che tutti noi abbiamo sperimentato ad un certo punto della nostra vita. Grazie a una lista della spesa ben preparata, si può dire addio a quei giorni e cominciare a mangiare alimenti freschi al momento giusto. Ma questo non è l'unico vantaggio di ridurre lo spreco alimentare. Ricordiamoci che uno stile di shopping più responsabile va a beneficio anche del nostro pianeta; è più facile preparare e prevenire che riparare e pentirsi.


    4. Lista della spesa per una spesa più veloce


    null/

    Esempio di una lista della spesa più pratica


    Quando si parla del risparmio, non è solo denaro che conta; risparmiare anche tempo è importante. Presentarsi al supermercato senza un piano alimentare ben preparato vuol dire spendere più tempo del necessario e soprattutto nei tempi del coronavirus, questo non è una buona idea. È davvero importante limitare il tempo che trascorriamo in luoghi pubblici chiusi.

    Inoltre, più tempo passiamo in un negozio, più è probabile che facciamo acquisti di impulso durante la nostra visita. Infatti, la grande distribuzione sa come approfittare di questa situazione; ad esempio, i prodotti sono spessi mossi per disorientare i clienti.

    Un'idea è quella di dividere tutti i prodotti nella nostra lista della spesa in categorie, oppure in “corsie”. In questo modo possiamo evitare di girare in tondo nel negozio.


    5. Lista della spesa per diverse ricette


    null/

    Esempio di una lista della spesa per una ricetta torta


    Ammettiamolo. Affrettarsi per le corsie del supermercato per finire la spesa dopo un'estenuante giornata al lavoro non è esattamente ispirazione per essere creativo in cucina. La lista della spesa settimanale ci costringe a decidere i nostri menù per sette giorni, permettendo più creatività e divertimento in cucina. E dopo la spesa, si ha tutti gli ingredienti necessari a disposizione per realizzare le proprie aspirazioni ogni giorno.

    Coloro che pianificano i loro menù in anticipo tendono a cucinare piatti più unici ed a provare regolarmente nuovi sapori. Una lista della spesa ci motiva a fare delle ricerche su Internet, trovare nuove ricette, nuove idee ed a cucinare con più entusiasmo.


    Quindi, come può Promotons Italia aiutarvi a tenere traccia dei vostri acquisti?


    Vista la crisi sanitaria e le difficoltà nel fare la spesa da inizio anno, a Promotons Italia abbiamo deciso di aggiungere una nuova funzionalità alla nostra applicazione. Attualmente, l'App Promotons consente agli utenti di creare la propria lista della spesa e di visualizzare i volantini dei supermercati per scoprire le promozioni sui prodotti che desiderano acquistare.

    Perché abbiamo pensato che questa sia una buona estensione della nostra app? Oggigiorno, i nostri smartphone vengono con noi ovunque andiamo! Per questa ragione, crediamo che avere la lista della spesa salvata sul cellulare sia non solo ecologica ma anche molto pratica.

    Se volete saperne di più sulla nostra funzione lista della spesa e su come usarla, non esitate a guardare la nostra demo:


    Vi auguriamo buon risparmio!